Addestrare un cucciolo: così il tuo pet interagisce con il mondo

Tutti siamo nati per imparare, e lo facciamo di continuo. Lo stesso vale per il tuo cucciolo, che è sì alle prime armi, ma ha bisogno di capire come interagire con gli altri e il mondo che lo circonda. Un percorso di addestramento per cani ancora cuccioli serve allora non solo al cane, ma anche a te, per comprendere quale atteggiamento dovrai tenere con lui e anche per scoprire molte cose sul tuo rapporto con te stesso. Vediamo in dettaglio a cosa può servire un percorso di addestramento per cuccioli.

Fare i bisogni fuori casa: necessaria una guida

Eh sì, il concetto di casa per un cucciolo è piuttosto relativo. Perciò, anche se in generale un cane non sporca nel posto in cui dorme, non è così scontato che non faccia i bisognini in casa. I cuccioli, soprattutto, vanno educati in tal senso. Durante le lezioni di un percorso di addestramento, proprietario e cane stesso capiranno come individuare il momento in cui il pet dovrà fare i suoi bisogni e come educarlo ad aspettare di andare fuori. Senza sgridarlo, ma cercando un collegamento con lui.

Stare in casa da solo: superare i momenti di solitudine

Dietro ogni cucciolo ci può essere una storia di sofferenza o un trauma del passato. Magari soffre molto del distacco non solo dalla madre, ma anche dal proprietario. Con un corso ben strutturato, il tuo cucciolo imparerà a superare i momenti di solitudine. Così come tu capirai ad infondergli sicurezza e tranquillità ogni volta che esci di casa.

Indossare la pettorina o il guinzaglio e non tirare quest’ultimo

Forzare il cane a indossare qualcosa che sente come estraneo? Meglio di no. Durante un percorso di addestramento come proprietario potrai capire in che modo abituare il tuo cucciolo in modo graduale, gestire quell’irrequietezza tipica della sua età e fare in modo che prenda confidenza con guinzaglio o pettorina in modo naturale. E se invece il tuo cucciolo non riesce proprio a star fermo e tira al guinzaglio ogni volta che uscite? Beh, questo è un problema di molti, ma una cosa che spesso non si approfondisce sono i motivi di questo comportamento: perché un cane si comporta così? Un percorso di addestramento svolto con cura condurrà alla radice del problema e di conseguenza risolverà questo atteggiamento. Cosa che è importante fare proprio quando il cane è un cucciolo.

Socializzare con persone, cani e altri animali

La socializzazione è un comportamento che va imparato fin da piccoli e che, una volta assimilato, resta per tutta la vita. I tempi dipendono però molto dalla razza del cucciolo. Durante le lezioni un buon istruttore ti aiuterà ad individuarne le caratteristiche, ti insegnerà come inibirlo al morso così come a creare quelle situazioni, in ambienti tranquilli e privi di pericoli, in cui il tuo cucciolo avrà modo di avvicinarsi gli altri.

Rispondere ai comandi e ai richiami

Un buon corso di addestramento ti insegnerà, infine, ad apprendere i comandi da dare al cane e come catturare la sua attenzione, ma soprattutto ti aiuterà a capire come interagire con lui a far sì che rispetti le “regole” che vuoi dare al vostro rapporto. Sia quando il tuo cucciolo è in casa che quando, fuori, è soggetto a molte distrazioni.



Ultimo aggiornamento 2020-12-03 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Questo è un sito informativo che parla di animali: come nutrirli e quale comportamento è meglio adottare in casa e fuori.
Il sito propone prodotti in affiliazione e  per ogni acquisto idoneo noi riceviamo percentuali. Verifichiamo le fonti e i partner e speriamo che il  nostro lavoro sia stato utile per te.